CENTRO PSICHIATRICO

Lo studio Vaillo + Irigaray ha realizzato l’ampliamento del Centro Psichiatrico di Pamplona, che ha coinvolto all'interno del progetto un vecchio complesso risalente all’Ottocento.
Città: PAMPLONA
Nazione: SPAGNA
Tipologia: SANITA'
Progettista Architettonico: VAILLO + IRIGARAY
Date: 2017
Il progetto mantiene ed esalta le caratteristiche degli edifici originari mantenendone la tipologia costruttiva, valorizzandone gli spazi esterni e creando un rapporto ottimale tra architettura e natura. 
L’obiettivo dell’ampliamento è quello di supportare lo spirito igienista e lo spirito terapeutico del centro favorendo la terapia occupazionale e le attività quotidiane quali elementi fondamentali per il trattamento dei pazienti. 
Il Centro Psichiatrico, che si estende per una superficie di 9.820 metri quadrati, è costituito da calcestruzzo che permette all’edificio di funzionare come un’unica struttura autoportante. 
Il nuovo edificio è dipinto dello stesso colore del legante delle pietre e dei mattoni dei vecchi edifici, in modo da uniformarsi con quello delle pietre e il mattone degli edifici esistenti. Nel tempo, il colore si scurirà, a seconda dell'orientamento e dei venti dominanti, fino a fondersi con gli edifici preesistenti. 
Le aperture disposte in modo asimmetrico, che riprendono quelle degli edifici storici, sono schermate da pannelli in Cor-ten. 

Crediti fotografici: Rubén P. Bescós