CENTRO DI RICERCA MTA

Città: ROLO
Nazione: ITALIA
Tipologia: EDIFICI PER UFFICI
Progettista Architettonico: BETTINI ARCHITETTO
Date: 2015
Spazi flessibili e traiettorie indefinite per risolvere una grande complessità funzionale.

Il progetto del nuovo laboratorio di ricerche MTA, azienda leader nella produzione di componenti elettronici ed elettromeccanici per il mercato Automotive, risponde al bisogno specifico della committenza di uno spazio funzionale e rappresentativo.

Nel caso specifico  il programma funzionale estremamente complesso presentato dal cliente, è stato affrontato con una pianta distributiva randomizzata che ha generato una naturale flessibilità ed adeguatezza degli spazi: al massimo della complessità funzionale ha corrisposto il massimo della flessibilità progettuale.

All’interno del capannone tutte le attività di ricerca sono distinte in volumi separati e disposte secondo la propria funzione. I volumi definiscono un sistema connettivo estremamente fluido e funzionale ed essendo caratterizzati da altezza, proporzioni e colori differenti generano un paesaggio mutevole.
I volumi funzionali non sono semplicemente separati, la loro prossimità o distanza definisce un rapporto spaziale preciso, realizzando una micro-urbanizzazione. 
La facciata esterna costituisce il primo stralcio di un piano di rifacimento generale di tutti i prospetti dei capannoni produttivi di MTA. La nuova pelle è realizzata mediante un sistema modulare in facciata continua semistrutturale.