CENTRAL AUDITORIUM FOR RESEARCH AND LEARNING (C.A.R.L)

Lo studio danese Schmidt Hammer Lassen ha realizzato ad Aquisgrana, Germania, il Central Auditorium for Research and Learning (C.A.R.L.), uno dei più grandi e moderni centri di ricerca in Europa.
Città: AQUISGRANA
Nazione: GERMANIA
Tipologia: ISTRUZIONE
Progettista Architettonico: SCHMIDT HAMMER LASSEN ARCHITECTS
Date: 2017
Il nuovo edificio, situato nel punto di incontro tra il Campus Mitte e Il Campus West, è parte di una strategia più ampia di sviluppo della RWTH Aachen University che prevede la realizzazione di 280.000 mq di spazi aggiuntivi.  
La nuova struttura, che si estende su una superficie di 14.000 metri quadrati, ospita al suo interno offre 11 auditorium, 16 sale per seminari, una sala con una caffetteria e spazi ricreativi, un deposito e spazi di lavoro per circa 4.000 studenti.  
Il nuovo auditorium appare come un unico volume scultoreo di quattro piani, arretrato rispetto all'allineamento degli edifici vicini. Questo arretramento della struttura permette di creare una piazza esterna, fulcro sociale all’aperto del progetto, e di circondare la costruzione con piccole aree verdi. 
L’edificio nella sua unitarietà presenta però una netta divisione in due blocchi solidi e compatti, uniti da un atrio centrale trasparente ed etereo. L’idea di progetto era infatti quella di creare un contrasto netto tra gli spazi introversi e chiusi delle sale per conferenze e il dinamismo dell'atrio di collegamento centrale. 
All’interno due grandi scalinate e le terrazze offrono spazi differenti per dimensioni e forme dove studenti, ricercatori e docenti possono incontrarsi. 

Crediti fotografici: Margot Gottschling, Michael Rasche.