CAMERA DEL COMMERCIO E DELL'INDUSTRIA STOCCARDA

Città: STOCCARDA
Nazione: GERMANIA
Tipologia: EDIFICI PER UFFICI
Progettista Architettonico: WULF ARCHITEKTEN
Progettato dallo studio tedesco Wulf Architekten, l'edificio ruota intorno alla ricerca di coniugare il maggior senso di benessere con i minori costi energetici: un obiettivo raggiunto grazie alla varietà degli spazi interni e alle prestazioni dei materiali utilizzati .

Poteva succedere solo a Stoccarda: la nuova sede centrale della Camera del Commercio e dell’Industria si trova in pieno centro città, a pochi passi dalla stazione ferroviaria, ma è comunque nel verde. La pianta ad U del nuovo edificio si apre verso un vigneto attiguo, che diventa una presenza costante della struttura, mentre il lato rivolto verso la strada offre una vista su tutta la città di Stoccarda. Grazie all'impianto regolare della pianta e ai prospetti regolari e ritmici, la nuova sede IHK si inserisce nel contesto senza soluzione di continuita con il tessuto urbano, traendo inoltre beneficio dalla posizione strategica a contatto con il verde. L'edificio, prevalentemente vetrato, mostra le attivita al suo interno e riversa verso la citta quella sensazione di comfort interno e produttivita tanto ricercata dagli architetti.
"Il nostro obiettivo era proprio quello di realizzare un edificio all’interno del quale le persone potessero provare un senso di benessere qualunque cosa facessero" come spiega Kai Bierich, uno dei soci dello studio wulf architekten. Il benessere emotivo inizia con una finestra dalla vista libera ed è proprio ciò che hanno ottenuto i circa 250 dipendenti della Camera di Commercio e dell’Industria di Stoccarda dopo il trasferimento della sede, avvenuto lo scorso mese di settembre. È un piacere che condividono con gli oltre 100.000 utenti che ogni anno si rivolgono a questa istituzione per una consulenza, un corso di formazione o per sostenere un esame. Una parte dell’edificio è riservata agli eventi: nei 2.700 metri quadri di superficie, suddivisi in 30 sale per convegni o seminari e tre ampie hall d’ingresso, si svolgono ogni anno oltre 4.000 eventi informativi, corsi e meeting.
Il focus sull'illuminazione naturale traspare nell'alto grado di trasparenza dei prospetti e dai lucernari a cupola posizionati sopra la hall di ingresso, dai quali sono illuminati in maniera uniforme e abbondante gli ambienti interni. Tuttavia, per contrastare le variazioni di illuminazione durante le stagioni e le diverse ore del giorno, le lampade LED di Nimbus assicurano un livello di luminosità costante per tutto il giorno, grazie al sistema di controllo che regola automaticamente l’intensità della sorgente luminosa a seconda del grado di illuminazione dell’ambiente.
Di pari passo con il comfort luminoso, l’uso efficace di materiali, elementi d’arredo e sistemi acustici contribuisce a creare una sensazione di benessere acustico. Spiega Bierich, “oltre alle pareti in calcestruzzo faccia a vista e alle superfici intonacate, sono principalmente i materiali naturali che definiscono l’ambiente: il limestone e il legno di quercia. Si tratta di pannelli Rossoacoustic dotati di proprietà fonoassorbenti e fonoschermanti che insieme agli elementi acustici installati a soffitto creano un ambiente di lavoro silenzioso e dunque produttivo."