BIBLIOTECA NAZIONALE DEL QATAR

La Biblioteca Nazionale del Qatar è l'ultima manifestazione di interesse a lungo termine di OMA nella biblioteca, che risale al concorso per la Biblioteca Nazionale di Francia nel 1989.
Città: DOHA
Nazione: QATAR
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: OMA - OFFICE FOR METROPOLITAN ARCHITECTURE
Date: 2018
La Biblioteca fa parte di Education City, un nuovo campus accademico che ospita campus satellite di importanti università e istituzioni di tutto il mondo e comprende la Biblioteca nazionale, la biblioteca pubblica e la biblioteca universitaria di Doha e conserva la collezione Heritage, che consiste in preziosi testi e manoscritti relativi alla civiltà arabo-islamica.

La biblioteca è concepita come una stanza singola che ospita sia persone che libri. I bordi dell'edificio sono sollevati da terra creando tre navate che ospitano la collezione e, allo stesso tempo, racchiudono uno spazio triangolare centrale. Questa configurazione consente, inoltre, al visitatore di accedere all'edificio al suo centro, piuttosto che entrare dal perimetro. 
Le navate laterali sono progettate come una topografia di scaffalature, intervallate da spazi per la lettura e socializzazione. Gli scaffali sono pensati per essere parte dell'edificio sia in termini di materialità - sono fatti dello stesso marmo bianco dei pavimenti - sia di infrastrutture - incorporano illuminazione artificiale, ventilazione e sistema di restituzione dei libri. 
Un ponte senza colonne collega i corridoi principali della biblioteca, consentendo una varietà di percorsi in tutto l'edificio. Il ponte è anche uno spazio di incontro: ospita gli apparecchi media e sale studio, tavoli di lettura, display espositivi, un tavolo da conferenza circolare e un grande auditorium polifunzionale, racchiusi da una tenda a scomparsa progettato da Amsterdam Studio InsideOutside, che erano anche responsabili per il paesaggio.

La collezione del patrimonio è collocata al centro della biblioteca in uno spazio scavato di sei metri di profondità, rivestito di travertino beige.
La facciata in vetro ondulato filtra la luce naturale altrimenti brillante, creando un'atmosfera tranquilla per la lettura. La luce diffusa è diretta ulteriormente nel nucleo dell'edificio da un soffitto in alluminio riflettente. All'esterno, un patio sommerso fornisce luce allo spazio dell'ufficio del personale nel seminterrato e allo stesso tempo funge da spazio di transizione prima di entrare nel mondo dei libri. 

La Biblioteca nazionale del Qatar ha un ruolo centrale nella città dell'istruzione, un progetto avviato da Sua Altezza Shiekha Mozah e dalla Fondazione Qatar come parte della transizione del Qatar a un'economia basata sulla conoscenza. Il master plan, progettato da Arata Isozaki nel 1995 e inaugurato nel 2003, si compone di istruzione e di ricerca, comprese le filiali di università di fama internazionale e la sede della Fondazione del Qatar, anche progettato da OMA e completati nel 2016.

Crediti fotografici: OMA