ATRIUM TORINO

PADIGLIONI ESPOSITIVI XX GIOCHI OLIMPICI INVERNALI 2006.
Città: TORINO
Nazione: ITALIA
Tipologia: MIXED USE
Progettista Architettonico: GIUGIARO ARCHITETTURA
Date: 2006
Atrium sono due padiglioni espositivi creati per la città di Torino durante i XX Giochi Olimpici Invernali 2006. Due ampi archi in legno lamellare sono collegati come ponte sospeso, seguendo gli estremi centrali e periferici di ciascuno dei giardini verdi della storica torinese piazza. La forma prismatica è stata creata appositamente per non toccare l'ampio fogliame e i degli alberi centenari. Le fondamenta sono corte per non toccare le radici che si estendono attorno al terreno. I materiali utilizzati per le strutture principali - legno, acciaio smaltato e vetro - inseriscono perfettamente l'edificio nel contesto, creando un mix coerente tra classico e moderno. Le fondamenta sono corte per non toccare le radici che si estendono attorno al terreno. I materiali utilizzati per le strutture principali - legno, acciaio smaltato e vetro - inseriscono perfettamente l'edificio nel contesto, creando un mix coerente tra classico e moderno. L'aspetto suggestivo è stato studiato per creare un edificio destinato a diventare "agorà" per eventi sociali, comunicativi, culturali e accademici in una continua interazione con i suoi visitatori.
Crediti fotografici: Giugiaro Architettura