AMPLIAMENTO SEDE SAFILO

Localizzata in posizione di grande visibilità rispetto al casello di Padova Est, la sede Safilo si presenta come un lungo volume compatto che fiancheggia una delle arterie che collega la principale porta stradale della città al centro storico.
Città: PADOVA
Nazione: ITALIA
Tipologia: EDIFICI PER UFFICI
Progettista Architettonico: AURELIO GALFETTI ARCHITETTO
Date: 1998
L’estensione della facciata sul fronte strada è notevole e il complesso appare molto articolato in particolare nella parte retrostante, dove un volume più alto sormonta il grande prisma principale. 
Al fine di fornire un’illuminazione naturale adeguata agli uffici, disposti lungo il perimetro del fabbricato, è stata realizzata una facciata continua vetrata che rendesse meno percepibile la grande massa dell’edificio. La facciata vetrata è caratterizzata da fasce orizzontali che alternano parti trasparenti a parti traslucide che conferiscono maggiore leggerezza al volume. 
La velocità con cui si transita lungo il percorso non avrebbe consentito di notare un trattamento delle superfici vetrate dal disegno particolarmente elaborato, si è, così, fatto ricorso a una semplice texture a elementi quadrati di diversa dimensione che schermano parzialmente la lastra e tendono a “smaterializzare” la facciata. In questo caso, ciascun elemento in vetro è costituito da due lastre satinate accoppiate con trattamento differenziato tra la faccia rivolta all'esterno, che è liscia, e quella verso l'interno, ruvida. 
Le lastre sono caratterizzate da un differente grado di trasparenza in base all’effetto di schermatura derivato dalla dimensione del motivo geometrico di ciascuna fascia. Tra le fasce vetrate di ciascun livello sono state inserite delle lame metalliche per garantire la ventilazione della facciata. 

Crediti fotografici: Aurelio Galfetti Architetto