AMPLIAMENTO DELLA CASCINA ADELAIDE

Il progetto di espansione della storica Cascina Adelaide prende forma quasi seguendo i percorsi naturali della metamorfosi che porta l’uva a trasformarsi in vino.
Città: BAROLO
Nazione: ITALIA
Tipologia: INDUSTRIA
Progettista Architettonico: ARCHICURA
Date: 2016
Il nuovo edificio, un volume completamente coperto di terreno inerbito posizionato ad una quota di -5.50 m, si inserisce con grande delicatezza e sensibilità ambientale al fondo di una valle, concluso tra una strada vicinale ed il piccolo Rio della Fava. 
L’ampliamento emerge solo con una altezza minima (m. 2,5) verso l’estremità nord; la sua copertura verde, poi, scende fino a terra, raccordando il nuovo fabbricato con il piano di campagna esistente. 
L’edificio si presenta così come una dorsale allungata ed affusolata, totalmente interrato con una copertura composta da impermeabilizzazione con guaine poliolefiniche con sovrastante protezione di manto in terra vegetale dello spessore minimo di cm 40, oltre ai diversi strati drenanti, isolanti e protettivi. 
L’ultimo strato, in terreno vegetale, è inerbito con sistemi speciali stabilizzati e raccordato con il terreno limitrofo verso il rio in modo da definire e riordinare con morbide modellazioni di raccordo la copertura della cantina con l’infossamento esistente del rio naturale senza sfiorarne i cigli che rimangono quelli naturali.

Crediti fotografici: Fiorenzo Calosso, Archicura
Pubblicato su Modulo 412/2018
SCARICA IL PDF