AMPLIAMENTO CIMITERO

Nazione: ITALIA
Tipologia: EDIFICI RELIGIOSI
Progettista Architettonico: MASSIMO MARIANI
Date: 2012
Il progetto di ampliamento del Cimitero di Ponte Buggianese, che ha previsto la costruzione di 1230 loculi, 720 ossari e 12 cappelle private, si estende su un’area di circa 4500 mq, situato accanto al camposanto esistente che risultava suddiviso in due parti distinte: la prima, con un chiaro impianto ottocentesco, caratterizzava lo spazio come luogo di culto; la seconda, risalente agli anni 60/80, portava invece i segni di addizioni successive con una conseguente confusione tipologica. Il tutto era attraversato da un asse longitudinale che collegava l’ingresso principale alla chiesa e da un asse traversale all’altezza dell’ingresso principale.
L’intervento sviluppato da Massimo Mariani tenta di restituire al luogo identità propria di culto e di rispetto e si sviluppa sul proseguimento dell’asse longitudinale. La chiesa esistente è stata demolita perché ostruiva l’unico accesso alla zona di ampliamento ed è stata sostituita con un nuovo edificio religioso, caratterizzato da una grande croce ripetuta sui quattro lati, che completa l’asse prospettico centrale.
Ai lati sono stati creati due corpi di fabbrica in cemento armato bianco, la cui pelle è un grigliato permeabile che crea una zona di semi ombra proteggendo così la vista esterna dei loculi e delle urne cinerarie, le sedute per il riposo e il raccoglimento, le fontanelle ed i servizi. Al piano superiore del fabbricato, lungo 50 m, sono invece disposti nuovamente loculi.
L’interno della corte si configura infine come un prato verde per le tombe a terra.