AEROPORTO INTERNAZIONALE KUWAIT

Città: KUWAIT CITY
Nazione: KUWAIT
Tipologia: INFRASTRUTTURE
Work in Progress - Progetto Architettonico: FOSTER + PARTNERS
Fine Lavori: 2020
L'aeroporto internazionale di Kuwait prevede di aumentare notevolmente la capacità e di istituire un nuovo hub regionale nel Golfo - questi obiettivi strategici saranno affiancati da un terminal all'avanguardia, che fornirà i più alti livelli di comfort per i passeggeri e la volontà impostare un nuovo standard ambientale per gli edifici aeroportuali. Il suo design è radicato in un senso di luogo, in grado di rispondere al clima di uno degli ambienti abitati più caldi della terra e ispirato da forme e materiali locali. Il terminal ha una pianta a trifoglio, composta da tre ali simmetriche dei gates di partenza. Ogni facciata è ampia un 1,2 km e si estende da un spazio centrale di 25 metri. Per favorire l’orientamento, l'edificio è previsto sotto un unico tetto, punteggiato da aperture vetrate da cui filtra la luce del giorno ma in grado di deviare la luce solare diretta. La copertura si estende per ombreggiare una grande piazza d'ingresso ed è supportata da colonne di cemento affusolate. Con l’obiettivo di raggiungere la certificazione LEED Gold, il terminal passeggeri intende essere il primo al mondo a raggiungere questo livello di accreditamento ambientale e unisce le proprietà termiche della struttura in calcestruzzo con una grande distesa di pannelli fotovoltaici montati sul tetto per raccogliere energia solare. Rimandando alla cultura dell'ospitalità della regione, il design crea una sequenza di arrivo elegante e indimenticabile per i passeggeri, che include una zona di recupero bagagli circondata da cascate d'acqua. Il design presenta anche una grande sequenza di accesso da sud. Vicino all'edificio, il paesaggio è un'oasi rigogliosa, con fili di piante più secche e specie native del clima deserto che si estendono anche più lontano dal terminal. Crediti fotografici: Foster + Partners.