ACCADEMIA GRUPPO GENERALI

Bellini affronta un tipico problema delle città italiane: un edificio esistente di grande qualità architettonica e importanza per la città, "incatenato" alle sue facciate esterne, ma che deve essere aggiornato per fare spazio a nuove funzioni che in questo caso sono quelle richieste dal Gruppo Generali per ospitare corsi di formazione di alto livello.
Città: TRIESTE
Nazione: ITALIA
Tipologia: ISTITUZIONI
Work in Progress - Progetto Architettonico: MARIO BELLINI ARCHITECTS
Inizio Lavori: 2015
Fine Lavori: 2018
Il cosiddetto "Grattacielo Rosso di Trieste", come molti altri noti edifici italiani, non è un "monumento" ma piuttosto appartiene a quella categoria di edifici che oggi hanno un grande valore culturale e ambientale a causa della loro capacità di imprimersi nella memoria collettiva di una città, in un tessuto culturale e sociale. 
Un desiderio di modernità con l'obiettivo di migliorare la qualità degli spazi e il loro impiego spinge il progetto a trovare, ove possibile, parti dell'edificio su cui intervenire: il piccolo cortile viene spogliato fino a quando non sono rimaste solo le strutture portanti, coperte con una pelle trasparente e riflettente che dal suolo sale verso il cielo che supporta il "Leone di Generali". 
Le porte e finestre esterni vengono rinnovate e integrate con un dispositivo interno che aumenta la quantità e la qualità della luce che entra negli spazi. Le terrazze sono più sfruttate, offrendo a tutto il panorama del lungomare di Trieste. 

Crediti fotografici: Mario Bellini Architects