699 BOURKE STREET

L’edificio per uffici 699 Bourke Street, progettato da Grimshaw Architects a Melbourne, è situato in prossimità della copertura della Southern Cross Station e connette il distretto finanziario centrale con l’area residenziale Docklands.
Città: MELBOURNE
Nazione: AUSTRALIA
Tipologia: EDIFICI PER UFFICI
Progettista Architettonico: GRIMSHAW ARCHITECTS
Date: 2015
Il progetto, che si estende su una superficie di 35.000 metri quadrati suddivisi in 12 piani, è situato fra due ponti e funge da elemento sopraelevato di connessione fra le due zone. 
L’elemento chiave del progetto è il percorso pedonale, sviluppato in collaborazione con Mirvac, PFL Spaces, Urban Art Projects, ID/Lab e Oculus, che si pone come modello alternativo al classico podio commerciale offrendo uno spazio flessibile per programmi culturali. 
Un padiglione in acciaio e vetro adiacente all’edificio principale offre l’accesso al complesso e si pone come elemento intermedio tra la scala del grattacielo e quella del percorso pedonale. 
Le facciate completamente vetrate dell’edificio permettono di mantenere la permeabilità visiva con gli esterni ottimizzando al contempo i livelli di luce diurna. La facciata nord è trattata con sistemi di schermatura fissi per limitare i riflessi che avrebbero potuto disturbare i conducenti ferroviari. 
L’utilizzo di un impianto di raccolta dell’acqua piovana e un sistema di pannelli solari in copertura riducono le emissioni serra di circa 145 tonnellate di anidride carbonica annue. 

Crediti fotografici: John Gollings