MARCO CASTELLETTI

Città: ERBA
Nazione: ITALIA
Specializzazione: Architettura
Nato a Erba nel 1958, si laurea presso la Facoltà di Architettura di Genova nel 1983 e dopo un periodo di apprendistato presso lo studio del Prof. E. D. Bona apre lo studio a Erba in provincia di Como nel 1987. Il suo interesse si concentra nei primi anni di attività sul tema della riqualificazione urbana e dello spazio pubblico con la partecipazione a concorsi di architettura vincendo molti primi premi. Da queste affermazioni scaturiscono le prime opere pubbliche che lo portano nell’arco degli anni a riqualificare le piazze ed i lungolaghi di diverse città e paesi, tra le quali il centro di S.Giuliano Milanese, le piazze a lago a Lecco e la piazza Goldoni a Trieste oltre ad altre opere concentrate in prevalenza nell’hinterland milanese ed in Brianza. Allo stesso tempo l’attività dello studio si orienta verso la risoluzione di temi legati al paesaggio e a luoghi di particolare interesse ambientale con la ricerca di un’architettura legata al contesto. Dal 2000 al 2004 nascono opere quali Villa X e Casa del Masso affacciate sul primo bacino del lago di Como ed il padiglione balneare del lido del Segrino. Il riconoscimento a livello internazionale avviene nel dicembre 2004 con il conseguimento di due premi all’ Award AR+D Emerging Architecture presso il Royal Institute of British Architects di Londra. Nel 2006 ha ricevuto la menzione d’onore al Premio “Medaglia d'oro all'Architettura Italiana ” - Triennale Milano e la segnalazione al Premio d'architettura “Architettura alpina”- Sexten, successivamente altri premi hanno confermato l’apprezzamento dei lavori eseguiti. Per i suoi progetti e le sue opere dal 2007 è membro dell’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio. Le sue opere sono state pubblicate su numerose riviste di settore e nel 2008 nel prestigioso libro della Phaidon Press “Atlante Mondiale dell’architettura del 21 secolo”. Attualmente ha progetti in corso a Milano e New York.
Progetto Architettonico