FREI OTTO

Città: WURTTEMBERG
Nazione: GERMANIA
Architetto tedesco, reso celebre al grande pubblico dalla copertura dell’area Olimpica di Monaco nel 1972. Il tema del suo pensiero architettonico, che si sviluppa nei due filoni della ricerca teorica e dell'applicazione pratica, è il rapporto fra paesaggio e coperture, in particolare sospese: cupole, volte, gusci, membrane, tende, strutture pneumatiche, mezzi di trasporto da terra, aria e acqua, oggetti d'uso comune. Libero professionista, ha insegnato in numerose università americane e tedesche finché, nel 1964, fu creata appositamente per lui una nuova cattedra all'Università di Stoccarda: Institut fur Leichte Flachentragwerke (IL), l'Istituto per Strutture portanti leggere, di cui rimase titolare fino al 1991.