Yoshio Taniguchi ha ricevuto il Piranesi Prix de Rome alla carriera

In occasione della cerimonia di premiazione, aperta al pubblico, l'architetto Taniguchi terrà una Lectio Magistralis.

L’architetto giapponese Yoshio Taniguchi ha ricevuto il Piranesi Prix de Rome, premio giunto alla sesta edizione e istituto dall’Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia per premiare i migliori architetti progettisti di Musei e di interventi rivolti alla valorizzazione del patrimonio culturale e archeologico.

Yoshio Taniguchi è nato a Tokyo nel 1937. Ha compiuto i suoi studi prima nella città natale e poi negli Stati Uniti, a Harvard. Per oltre dieci anni ha collaborato con lo studio di Kenzo Tange. Sostenitore di un minimalismo sofisticato, grazie alla sua capacità di ottimizzare lo spazio e la luce e a un raffinato e delicato senso della bellezza, ha vinto nel 1997 il concorso per l'ampliamento del Musem of Modern Art di New York (MOMA).

Categorie: Architettura