Pubblicato il 26 ottobre 2016

Vicini al completamento due edifici di Renzo Piano alla Columbia University

La prima fase del nuovo Campus Manhattanville della Columbia University, costuito da due edifici di Renzo Piano, è vicina al completamento: il grand opening è previsto per la primavera del 2017.
I progetti di Renzo Piano, il Jerome L Green Science Center e il Lenfest Center for the Arts, saranno i primi due edifici completati all'interno del più ampio masterplan, concepito dallo stesso Piano insieme a SOM, che alla fine comprenderà circa 19 acri tra la 125° e la 133° a nord-ovest di Manhattan.
Il Science Center costituisce il più grande edificio mai costruito della Columbia University, e contiene laboratori aperti e spazi interattivi circondati da spazi per incontri ed eventi. La luce naturale penetra abbondantemente all'interno dell'edificio attraverso pareti vetrate a doppia pelle, progettate per eliminare il rumore proveniente dalle vicine stazioni della metropolitana e dall'autostrada.
Al piano terra un centro benessere per la comunità, un laboratorio di formazione, un'area espositiva, negozi e ristoranti, che hanno lo scopo di coinvolgere il pubblico nell'utilizzo degli spazi di questo edificio.
Accanto, il Lenfest Center for the Arts offrirà spazi flessibili per una serie di interventi artistici, tra cui un grande spazio espositivo senza colonne, un teatro da 150 posti per cinema e proiezioni digitali, uno spazio flessibile per performance e sperimentazioni, una sala conferenze. Gli elementi principali del programma sono dotati di spazi a doppia altezza, con servizi di supporto e uffici situati ai livelli intermedi. La struttura esterna "a pilastri" distribuirà i carichi all'esterno dell'edificio, permettendo la creazione di spazi aperti e liberi all'interno.
L'edificio di 8 piani è stato rivestito principalmente con alluminio verniciato, con grandi finestre a doppia altezza in posizione strategica per fornire spazi performanti con luce naturale mirata. Il piano terra, invece, è dotato di una facciata continua completamente trasparente, in vetro, per promuovere una connessione tra la comunità ed il campus e fornire una visuale delle attività all'interno.

La fase successiva vedrà il completamente di un terzo edificio di Renzo Piano attualmente in costruzione, che dovrebbe essere inaugurato nel 2018.