Pubblicato il 18 ottobre 2018

Un caffé Starbucks a Taiwan firmato Kengo Kuma

L'architetto giapponese Kengo Kuma ha realizzato un nuovo progetto per una caffetteria Starbucks a Hualien (Taiwan) impilando 29 container di spedizione riciclati.
La struttura comprende 29 container riciclati che sporgono o arretrano da un nucleo centrale, dando vita ad un edificio a più piani ha finestre a tutta altezza e lucernari incastonati nei contenitori dipinti di bianco per creare un caffè di 320 metri quadrati. 

La famosa catena di caffé Starbucks mostra l'icona rotonda verde fissata su un lato del contenitore più in alto. 
Kuma ha concepito la disposizione dei container per fare riferimento al fogliame che si espande tra i caffè e le tradizionali arcate a secchiello cinese: le staffe disposte tra la colonna e la trave sotto le gronde dei palazzi storici e dei templi.

La formula take away si mostra architettonicamente tramite l'inserimento di una finestra in un container al piano terra vicino alla strada; l'ingresso considera una hall vetrata e lo spazio è articolato da accoglienti cabine rivestite di legno, tavolini bassi e panche che fiancheggiano le gallerie tra i container.

Crediti fotografici: Starbucks
Realizzazione: STARBUCKS
Categorie: Architettura