Pubblicato il 4 marzo 2014

Sviluppo Milano, apertura alle scuole in legno

Con un accordo raggiunto tra l’Amministrazione Comunale e FederlegnoArredo, la realtà edilizia diffusa finora solo in Nord Europa sbarca in Italia, con tutti i benefici che questa materia prima può offrire. 
In confronto a materiali più legati alla tradizione italiana, come il laterizio, il legno offre maggior velocità di esecuzione e maggior funzionalità, poiché permette di costruire spazi riorganizzabili nel tempo, una possibilità da non trascurare parlando di aule ed ambienti di lavoro. Inoltre, risulta molto vantaggioso anche sotto il profilo ambientale, sia in ternini di quantità di CO2 immagazzinata, sia per le sue qualità isolanti, che permettono di ridurre costi e consumi circa del 40% rispetto alle strutture tradizionali.
Per Milano è senz’altro un’occasione per rinnovarsi migliorando le prospettive delle generazioni future, anche in vista di Expo 2015.