Pubblicato il 8 giugno 2015

SVILUPPO - L'aquila: Nel 2017 sarà conclusa la ricostruzione del centro storico

Tra 6 anni invece il recupero di tutta la città.

Alla fine del 2017 l'asse centrale de L'Aquila vedrà  finalmente conclusa la sua ricostruzione, mentre tra 6 anni rinascerà l'intera città colpita dal terremoto del 2009. Ad annunciarlo il sindaco de L'Aquila, Massimo Cialente."Sono certo, e lo dico ai miei concittadini, che tra 6 anni al massimo, quindi a distanza di 12 anni dal sisma, il Comune de L'Aquila avrà completato la ricostruzione. Sarebbe un successo straordinario che in seguito alla più grande tragedia naturale avvenuta in Italia, dopo il terremoto di Messina, il Paese sarà stato in grado di ricostruire la città' e uno dei centri storici più importanti d'Europa". Quello di Renzi- ha detto - è  il primo governo che finalmente ha messo i soldi per la ricostruzione. Il Comune dispone ora di 800 milioni di euro, di cui sono pronti oltre 300 milioni per partire con la ricostruzione del cuore della città.  Per quanto riguardai tempi, il sindaco ha specificato che "i cantieri dei palazzi storici hanno tempi che vanno da 24 a 30 mesi, credo quindi che per la fine del 2017 il centro storico de L'Aquila sarà stato ricostruito".

Categorie: Mercato