Pubblicato il 1 ottobre 2015

SVILUPPO - Genova: rimborsi a chi ristruttura case popolari

Per interventi manutenzione ordinaria sotto 5mila euro.

Per aumentare e velocizzare le prossime assegnazioni di case popolari il Comune di Genova avrà la facoltà di proporre al richiedente di compiere lavori di manutenzione ordinaria con importi inferiori a 5 mila euro. I costi sostenuti saranno scalati dalle somme dovute all'ente gestore. Lo ha detto il sindaco Marco Doria intervistato da Primocanale. "L'adesione sarà su base volontaria, solo nel caso ci siano dei lavori da fare per un importo inferiore ai 5 mila euro - dice il sindaco - Quando l'alloggio è a posto ma servono alcune piccole manutenzioni, l'assegnatario può dire 'le faccio io' sulla base di un progetto certificato e verificando che i lavori vengano fatti. La somma che spende gli viene scalata dal canone dovuto". L'intestatario, prima di agire, dovrà vedersi approvare capitolato e preventivo. (ANSA).

Categorie: Professione