Pubblicato il 19 gennaio 2015

SVILUPPO - Bonus del 65% anche per le schermature solari

Ancora in via di definizione le indicazioni operative.

Ben venga l'ingresso nel bonus, ma ora servono le procedure operative. La legge di stabilità ha prorogato a tutto il 2015 le detrazioni fiscali, estendendole anche alle spese sostenute per le schermature solari, per incentivare i lavori di riqualificazione energetica degli edifici. La possibilità di acquistare le schermature solari usufruendo del bonus del 65% sull'Irpef/Ires è ancora in fase di definizione, poichè mancano la procedura da seguire e le soglie tecnico-fiscali per l'accesso.
In via di chiarimento, grazie all' intervento dell'Unicmi, se il bonus valga anche per l'installazione ex novo delle schermature solari e non solamente per la sostituzione di quelle esistenti. 
Le aziende del settore stanno organizzando campagne di comunicazione, l'aspettativa sul mercato è forte, ma l'incertezza normativa determina al momento un blocco degli acquisti.
Il contributo delle schermature al risparmio energetico è accertato e ribadito: basti pensare che viene incluso nel calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici. È stato però finora ignorato dal quadro delle agevolazioni, almeno di quelle a favore dei privati. 
Oltre ai tempi rapidi per l'operatività delle detrazioni, l'Unicmi preme perchè i regolamenti attuativi seguano criteri di massima semplificazione per i consumatori e massima estensione ai prodotti assimilabili come schermature solari.


Categorie: Mercato