Sviluppo - Bolzano: primo carcere in project financing da 54 mln

Gara vinta da Società italiana per condotte d'acqua.


La Società Italiana per Condotte d'Acqua si è aggiudicata la gara della Provincia Autonoma di Bolzano per la progettazione, costruzione e gestione della nuova casa circondariale di Bolzano. Lo annuncia la società con una nota. Si tratta del primo project financing in Italia per la costruzione di un istituto penitenziario, del valore complessivo di 54 milioni di Euro, il 67% dei quali a carico del privato e il restante 33% pubblico.La durata della concessione è di 18 anni: 2 anni e tre mesi previsti per la realizzazione e 15 anni e 7 mesi di gestione. Il nuovo carcere avrà una capienza di 220 detenuti, 100 operatori di polizia penitenziaria, 30 posti per agenti in caserma, 25 unità di personale civile.(ANSA).

Categorie: Mercato