Accordo Federlegno ANCI per l’edilizia in legno

L’accordo è stato stipulato nell’ambito del Meeting di Rimini che si è svolto a fine agosto.
Il Presidente di FederlegnoArredo Roberto Snaidero e il presidente di Anci Piero Fassino hanno sottoscritto un protocollo di intesa finalizzato alla diffusione delle tecnologie costruttive in legno. FederlegnoArredo metterà a disposizione le competenze del proprio ufficio tecnico, organizzando specifici percorsi formativi destinati ai tecnici delle pubbliche amministrazioni e ai professionisti del settore per diffondere competenze e approfondire temi dedicati all'ingegneria e tecnologia delle metodologie costruttive in legno. Anci (l’Associazione dei comuni italiani) ha infatti ravvisato la necessità di un approfondimento rivolto alla progettazione e direzione lavori di soluzioni costruttive a basso impatto ambientale, energeticamente efficienti e sicure da un punto di vista di resistenza al sisma e al fuoco. Tale intesa quindi si inserisce all'interno di una politica nazionale che tende a rinnovare e migliorare il parco edile rivolto all'edilizia scolastica e non solo. «In seguito a un accordo stipulato col Comune di Milano lo scorso 27 febbraio, che vedrà i primi risultati entro la primavera del 2016, con la demolizione di quattro istituti a fine vita e la loro ricostruzione in legno, abbiamo ricevuto telefonate da sindaci di tutta Italia» spiega il presidente di Assolegno, Emanuele Orsini. 

Categorie: Mercato