Super Superstudio – Milano, fino al 6/1/2016

Al PAC di Milano la mostra SUPER SUPERSTUDIO, un’esposizione dell’opera di Superstudio (1966-1978), il collettivo fiorentino di architettura radicale e radical design, che non solo ha influenzato il modo di pensare e progettare di grandi architetti come Zaha Hadid, Rem Koolhaas e Bernard Tschumi, ma ha definitivamente messo in discussione il confine tra arte e architettura, tra architettura e design, affermandosi come l’ultima grande avanguardia italiana.
La mostra SUPER SUPERSTUDIO è l’occasione di conoscere a fondo il gruppo, i suoi progetti, proventi dall’inedito archivio e degli ambienti che per la prima volta vengono esposti insieme.

Curata da Andreas Angelidakis, Vittorio Pizzigoni e Valter Scelsi, promossa dal Comune di Milano. Filippo Del Corno,  Assessore alla Cultura ha dichiarato “questa è una mostra che rappresenta la creatività italiana, che da secoli vede germogliare nel nostro paese il contributo di talenti e di ingegni. Superstudio è il gruppo che ha fatto la storia del pensiero creativo del Novecento”

Il collettivo Spuerstudio fu fondato a Firenze da Adolfo Natalini, Cristiano Toraldo di Francia, Piero Frassinelli, Roberto e Alessandro Magris. L’allestimento ricostruirà i progetti più importanti di Superstudio, riunendo i pezzi di design più iconici, le installazioni e i film, costruendo un dialogo con 19 artisti contemporanei.

Info Mostra
PAC – Padiglione d’Arte Contemporanea via Palestro 14 Milano
Dal 11 ottobre al 6 gennaio 2016
Orari: martedì, mercoledì,venerdì, sabato e domenica 9:30 — 19:30
Giovedì 9:30 — 22:30; Lunedì chiuso

Categorie: Eventi