Spatial Design for In/Between urban Spaces. Maggioli Editore

Il libro elabora un ragionamento a più voci
intorno al tema del progetto per gli spazi urbani
interstiziali nell’era della globalizzazione e
della città diffusa e del valore della disciplina dello
Spatial Design, in grado di dare un proprio valido
e originale contenuto.
Raccoglie idee, riflessioni, ricerche e progetti maturati
dalla collaborazione con docenti, ricercatori,
professionisti e studenti, sviluppati principalmente
nel contesto del mondo accademico italiano
presso la scuola del Design del Politecnico di Milano
e anglosassone con la University di Brighton,
Faculty of Arts, relazionati alla cultura internazionale
della ricerca e del progetto.
Il libro raccoglie i contributi di Giovanna Piccinno,
Andrea Branzi, Elisa lega, Anne Boddington e Bruce
Brown, Frank O’ Sullivan.