Solano Benitez, la rivoluzione creativa del laterizio

Il prossimo 7 luglio a Roma, presso i locali dell’Associazione Civita in Piazza Venezia 11, si terranno le assemblee pubbliche della Federazione Confindustria Ceramica e Laterizi (FCCL) e di ANDIL. I lavori inizieranno alle ore 14.00 con l’ospite d’onore Solano Benitez intervistato da Marco Biagi, giornalista di Casabella. Solano Benitez insieme a Gloria Cabral e Solanino Benitez, fondatori dell’Associazione professionale “Gabinete de Arquitectura”, sono stati premiati lo scorso anno con il Leone d’Oro alla Biennale di Venezia di Alejandro Aravena, un riconoscimento internazionale per l’Architettura a misura d’uomo, realizzata con soluzioni originali e suggerita dai luoghi. 
“Bisogna pensare ai mattoni non come a un materiale, ma come una materia, che offre continue nuove opportunità di sperimentare cose mai tentate prima, anche quando sembra impossibile: perché è solo questione di prospettiva”, così Solano Benitez descrive - in occasione della sua conferenza al CERSAIE 2016 - il materiale da lui privilegiato: il “ladrillo” (mattone), prodotto tipico del suo Paese d’origine ed elemento distintivo dello stile dell’Architetto. Il mattone quindi come materiale primario che si presta a forme innovative e rivoluzionare, che unito alla sperimentazione strutturale delle opere di Benitez e alla manodopera locale non qualificata, contribuisce a mettere a disposizione la qualità dell’architettura a comunità che ne erano escluse. 
Seguirà alle 15.30 l’Assemblea pubblica di ANDIL, con un evento intitolato “Il Laterizio per la sicurezza del Paese: ricostruzione del Centro Italia e prevenzione sismica nazionale”, che vedrà i principali esperti del settore confrontarsi, in un dibattito moderato dal giornalista RAI Gianluca Semprini. Interverranno: Guido Magenes, EUCENTRE/Università di Pavia ed Edoardo Cosenza, Università Federico II di Napoli/CSLLPP; nonché i protagonisti di #CasaItalia: Giovanni Azzone, Project Manager, Alfredo Bertelli, Commissario Straordinario Ricostruzione Emilia Romagna e Sergio Pirozzi, Sindaco di Amatrice, e rappresentati del mondo della progettazione e delle costruzioni: Giovanni Cardinale, Vice Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Marco Casamonti, Studio Archea Associati, Federica Brancaccio, Presidente Federcostruzioni, Gabriele Buia, ANCE, e Franco Manfredini, Presidente Federazione Confindustria Ceramica e Laterizi. 

La partecipazione è libera e gratuita, previa registrazione e fino al raggiungimento dei posti disponibili; il termine per l’iscrizione è fissato al 5 luglio. Per registrarsi è necessario inviare una e-mail a comunicare@laterizio.it, indicando se si intende partecipare ad uno o ad entrambi gli eventi (Federazione Confindustria Ceramica e Laterizi ore 14.00; ANDIL ore 15.30). Per chi parteciperà agli eventi è previsto il rilascio di 3 crediti formativi professionali (CFP) da parte del Consiglio Nazionale degli Ingegneri.
Categorie: Eventi