Social Housing istruzioni per l'uso

“Social Housing” è un termine pervasivo, oggetto di molte discussioni tra progettisti, protagonista dei nuovi piani casa regionali e di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tema attuale per le maggiori realtà europee. Impiegato e strausato, praticato e sognato, l’argomento trova tuttavia, nelle sue applicazioni, ancora confusioni ed incertezze nell’ambiente degli architetti e degli addetti ai lavori. E’ proprio questo clima di indeterminatezza che ha spinto IN/ARCH a promuovere il seminario “Social Housing istruzioni per l’uso”, con l’obiettivo di dipanare dubbi e perplessità che ostacolano il vero attore della scena: il progetto.  E’ il progetto, infatti, che deve saper rispondere ad una precisa domanda avanzata da una fascia sempre più ampia di utenti e fruitori, che deve garantire requisiti di qualità per la riuscita di operazioni economiche e sociali, che deve porsi quale strumento avanzato di ristrutturazione e riqualificazione urbana. Ed è ancora lui la materia per la quale sarebbe auspicabile un manuale informativo, un compendio concreto ed inequivocabile che chiarisca il punto della situazione. Il simposio, introdotto da Luca Zevi, presidente di IN/ARCH Lazio, coordinato da Marco Burrascano e con gli interventi di Stefano Brancaccio, Giovanni Caudo, Giordana Ferri e Lorenzo Sette, è previsto  per il 23 gennaio 2012 alle ore 19.00 presso la sede ACER di via di Villa Patrizi 11 a Roma.