Serpentine Gallery Pavilion: l'incarico a Herzog & de Meuron e Ai Weiwei

La celebre istituzione cultural inglese Serpentine Gallery ha selezionato il gruppo di fama internazionale Herzog & de Meuron e l’artista Ai Weiwei per la creazione del nuovo Serpentine Gallery Pavilion di Londra. L’edificio temporaneo, ideato dallo studio svizzero in collaborazione con il maestro concettuale cinese, contrassegna la dodicesima edizione patrocinata dalla fondazione, che manifesta quest’anno i dettami nascosti di quel fil rouge decretato per unire concettualmente tutti i progetti elaborati. Negli appuntamenti passati, ogni padiglione era realizzato mediante dodici colonne, destinate a comporre di volta in volta una differente spazialità: una regola adottata in tutti i progetti, da quello di Zaha Hadid, Oscar Niemeyer, Alvaro Siza, Frank Gehry, sino all’ultimo di Peter Zumthor. Con il 2012 il rigido precetto imposto decade, e il Serpentine Gallery Pavilion di Herzog & de Meuron e Ai Weiwei diviene eccezione, assecondando così anche il clima del tutto singolare dei giochi olimpici.