Scelto il progetto di Aecom e Pininfarina per la torre di controllo dell'aeroporto di Istanbul

IGA ha selezionato l’innovativo design del gruppo americano AECOM, che si è avvalso della collaborazione di Pininfarina per il progetto architettonico, come vincitore del concorso internazionale di design per la torre di Controllo del Traffico Aereo regionale (ATC) e per l’edificio tecnico del nuovo Aeroporto di Istanbul. La soluzione scelta coniuga straordinariamente influenze dai settori dell’aviazione e dell’automotive con un forte design architettonico. Il progetto elaborato da AECOM e Pininfarina è stato scelto tra sei soluzioni proposte da studi internazionali di architettura, tra cui Zaha Hadid, Fuksas, Moshe Safdie, Grimshaw-Nordic e RMJM.

L’ATC diventerà un punto di riferimento per il Nuovo Aeroporto di Istanbul, progettato per diventare il più grande aeroporto nuovo in termini di capacità annua di passeggeri. L’obiettivo del concorso era quello di un progetto architettonico contemporaneo e sostenibile capace di riflettere le caratteristiche multi-culturali e storiche della città di Istanbul.

Il design di AECOM e Pininfarina evoca le forme aerodinamiche utilizzate nel design automotive e aeronautico e prevede una torre ellittica che sarà visibile a tutti i passeggeri che voleranno da e verso il nuovo aeroporto. La forma della torre è ispirata al tulipano che è stato simbolo di Istanbul per molti secoli ed è un importante punto di riferimento culturale nella storia della Turchia.

Il nuovo aeroporto di Istanbul avrà inizialmente una capacità di 90 milioni di passeggeri all'anno. Sorgerà nella parte europea della città, a 35 chilometri dal centro della città in un sito vicino al Mar Nero. Le prossime fasi prevedono l'espansione dell'aeroporto, che includerà sei piste e tre edifici terminal. Quando tutte le fasi saranno completate l'aeroporto avrà una capacità annua fino a 200 milioni di passeggeri.

Categorie: Architettura