Pubblicato il 23 febbraio 2017

Savills e Belivng per gli immobili di lusso a Roma

Il mercato del lusso a Roma continua a crescere, si assiste ad un incremento degli investimenti stranieri, soprattutto britannici, americani, francesi e russi, che comprano proprietà nella capitale grazie alle condizioni favorevoli del mercato. Proprio per questo motivo Savills si è associato a Beliving – società che gestisce le vendite e gli affitti di alcune delle più prestigiose proprietà presenti sul mercato – per rafforzare il proprio network residenziale italiano. E’ importante conoscere alcune dinamiche di mercato che hanno spinto in questa direzione Savills. Infatti, nonostante il 2016 si sia chiuso con incremento a due cifre dell’attività transattiva, grazie soprattutto alle compravendite nel settore residenziale, il rilancio di tale attività non ha invertito la tendenza dei prezzi degli immobili, che hanno proseguito la loro tendenza recessiva. È infatti proprio il prezzo ad essere l’elemento chiave che ha portato gli investitori stranieri a preferire gli immobili situati in Italia. 
Come riporta Hugo Thistlethwayte, Responsabile del Residenziale Internazionale di Savills: 

“Siamo lieti di accogliere Beliving all’interno della nostra crescente rete residenziale italiana che copre già Toscana, Umbria, l’area del Lago di Como e Venezia, oltre al nostro ufficio commerciale con sede a Milano”

Mentre Danilo Orlando, Amministratore Delegato di Beliving: 

“Beliving è onorata di far parte della famiglia Savills e siamo sicuri che gli ulteriori programmi di marketing internazionale, le tecnologie e gli strumenti per il supporto ai clienti che Savills fornisce, ci consentiranno di offrire alla nostra clientela un servizio di livello ancora più elevato”.