Saint-Gobain Gyproc per l'antisismica

La normativa vigente per le costruzioni, anche a seguito di recenti eventi tragici, impone che in caso di evento sismico, anche gli elementi considerati secondari senza funzione portante siano in grado di resistere all’azione sismica, di non collassare, in modo da non mettere a rischio la sicurezza degli occupanti gli edifici. 
I sistemi a secco Saint-Gobain Gyproc, quali pareti divisorie interne e contropareti (Habito e Habito Forte), tamponamenti esterni (Aquaroc) e controsoffitti antisismici e antisfondellamento, sono stati sottoposti a severe prove sperimentali di carico presso Università e Laboratori all’avanguardia per verificarne la tenuta al sisma. 
Le pareti, in caso di azione sismica sia nel piano longitudinale (taglio) sia nel piano trasversale (flessione perpendicolare), hanno dimostrato di possedere una elevata elasticità e deformabilità, e sono in grado di assorbire ottimamente le deformazioni causate dalle sollecitazioni, rispondendo pienamente alle prescrizioni imposte dalla normativa vigente, grazie alla qualità dei materiali e alle modalità di applicazione. I controsoffitti sono in grado di resistere all’azione sismica e anche allo sfondellamento dei solai interpiano. Questi, a seguito dell’evento sismico, si possono danneggiare, con la possibilità di distacco e caduta di porzioni di intonaco, o parti di solaio (tavelle in laterizio, ecc.), con conseguente danno alle cose e pericolo per le persone. Se pensiamo che mediamente un metro quadro di solaio pesa 32 kg, ci rendiamo subito conto della pericolosità dello sfondellamento. 
Per la loro leggerezza e facilità di posa, i sistemi a secco Saint-Gobain Gyproc sono indicati sia per quanto riguarda la realizzazione di nuove costruzioni, ma anche per la ristrutturazione di edifici esistenti (rifacimento dei divisori interni, sopraelevazioni, ecc.), e trovano applicazione in ambito terziario e residenziale grazie alla loro versatilità, alle elevate prestazioni (oltre alla resistenza sismica, anche di isolamento termo-acustico e di resistenza al fuoco), alla facilità nella posa in opera. 
Sono inoltre la soluzione ideale anche nelle costruzioni in legno. Saint-Gobain Gyproc, nell’ottica della sicurezza delle persone che occupano gli edifici, prosegue nella costante ricerca di soluzioni tecniche avanzate, continuando l’impegno in nuove prove sperimentali, ed è a disposizione di progettisti e prescrittori per elaborare soluzioni specifiche, in grado di far fronte alle problematiche antisismiche e di sicurezza.
Prodotti e tecnologie: SAINT-GOBAIN PPC ITALIA - GYPROC
Categorie: Aziende