Pubblicato il 23 gennaio 2019

Risultati record per BAU 2019

Su una superficie che per la prima volta ha toccato i 200.000 metri quadrati, 2.250 espositori da 45 Paesi hanno presentato prodotti e soluzioni per l'industria edilizia. 250.000 visitatori da oltre 150 nazioni consolidano il ruolo di BAU come principale salone internazionale di architettura, materiali e sistemi.
Il livello di soddisfazione degli espositori di BAU 2019 è dimostrato dal sondaggio dell'istituto di ricerche di mercato Gelszus. Complessivamente, il 97 percento dei visitatori ha assegnato al salone un giudizio da ottimo a buono. Il ruolo di fiera leader è stato riconosciuto dal 95 percento. Il 94 percento degli espositori ha assegnato i voti più alti per la qualità, il 92 percento per l'internazionalità dei visitatori. La situazione economica attuale viene giudicata da ottima a buona dal 94 percento degli espositori (2017: 91 percento).
 
In cima alla classifica dei Paesi di provenienza dei visitatori si sono confermate Austria, Svizzera e Italia. Grazie a una forte crescita, la Federazione Russa e la Cina sono salite al quarto e al quinto posto superando rispettivamente i 4.000 e i 3.500 visitatori.

Il sondaggio fra i visitatori ha prodotto risultati stabili su livelli elevati. Come nel 2017, il 98 percento dei visitatori ha assegnato a BAU un giudizio da ottimo a buono e il 97 è intenzionato a tornare alla prossima edizione. I giudizi migliori sono stati espressi dai visitatori per la varietà e la completezza dell’offerta (96 percento "ottimo o buono") e per la presenza dei leader di settore (95 percento).

Per quanto riguarda la crescente importanza della digitalizzazione in edilizia, Messekonzept ha proposto all'interno di BAU la nuova formula di digitalBAU in collaborazione con l'associazione tedesca del software per edilizia (BVBS, Bundesverband Bausoftware).

Il primo appuntamento con digitalBAU sarà dall'11 al 13 febbraio 2020 a Colonia.

Le tecnologie per la domotica e l'illuminazione nel padiglione C2 sono state una delle novità e uno dei temi chiave dell'edizione di BAU appena conclusa. Accanto all'integrazione di diverse applicazioni in appartamenti, case e uffici, l'offerta ruotava attorno ai diversi aspetti e influssi dell'illuminazione in architettura.

La prossima edizione di BAU avrà luogo dall'11 al 16 gennaio 2021 presso il Centro Fieristico di Monaco di Baviera.