Pubblicato il 24 ottobre 2013

Riqualificazione di alloggi ERP in Toscana

Intervento regionale da 10 milioni di euro per il recupero, la riqualificazione e messa a norma degli alloggi di edilizia residenziale pubblica (Erp) destinati ad essere assegnati ma che si trovano in condizione di degrado. Lo ha deciso la giunta regionale durante la sua ultima seduta. Ogni anno si rendono liberi, per finita locazione, decadenza o per altri motivi, circa 800 alloggi che devono essere assegnati a nuove famiglie in lista di attesa nelle graduatorie Erp, e che spesso hanno bisogno di rilevanti interventi per poter essere nuovamente fruibili. Mancando le risorse per la manutenzione, anche alla luce della drastica riduzione di risorse statali trasferite alle Regioni per i programmi di investimento nel settore Erp, la Regione ha deciso di intervenire. L'iniziativa della Regione ha un duplice scopo: da un lato garantire un'assegnazione in tempi brevi degli alloggi che si rendono liberi a nuove famiglie in lista di attesa nelle graduatorie Erp; dall'altro permettere il passaggio da casa a casa alle categorie sociali più svantaggiate che magari si trovano a dove fronteggiare procedure esecutive di rilascio dell'alloggio. (fonte ANSA).