Retrospettiva di Zaha Hadid a Palazzo Franchetti

A Palazzo Franchetti, sul Canal Grande, la Fondazione Berengo ospita la retrospettiva dedicata ai 4 decenni di attività professionale dell'architetto Zaha Hadid recentemente scomparso. 
La mostra, in concomitanza con la Biennale di Venezia Architettura di quest'anno, vuole raccontare l'ingegno e il dinamismo dei suoi progetti architettonici in una varietà di supporti, tra cui la fotografia e il cinema. Attraverso dipinti, disegni, plastici e video di opere già costruite, in costruzione, in fase di sviluppo e di quelle non realizzate, la mostra presenta la ricerca pionieristica e di indagine che definisce e caratterizza il lavoro Zaha Hadid Architects. 
La mostra si articola con l'allestimento di una stanza per ciascuna delle tre pietre miliari della carriera di Zaha Hadid. Iniziando dal Vitra Fire Station (completato nel 1993) a Weil am Rhein, in Germania, segue il Rosenthal Center for Contemporary Art a Cincinnati (completato nel 2003) con cui conquista il Pritzker Architecture Prize 2004, e chiude la room sul progetto del MAXXI (completato nel 2009). In un altro ambiente è possibile ammirare le bellissime fotografie di Helene Binet, che con sensibilità e sapienza, è riuscita a sintetizzare la forza delle opere di Hadid. La Binet ha iniziato la sua relazione professionale con l'architetto anglo-iracheno con le foto della stazione dei pompieri nel 1992 e ha continuato a raccontare negli anni i lavori della Hadid con immagini potenti tra cui il Salerno Maritime Terminal appena inaugurato. L'esposizione presenta anche i progetti ancora in corso d'opera come il Port House di Aversa che sarà inaugurato il 22 settembre 2016, il King Abdullah Petroleum Studies and Research Centre (KAPSARC) a Riyadh il cui completamento è previsto per ottobre, la Mathematics Gallery at London's Science Museum che aprirà a dicembre. Sono inclusi i plastici, gli studi, le immagini del progetto dell'edificio residenziale sulla High Line di New York, che si completerà nei primi mesi del 2017.

Progettista: ZAHA HADID ARCHITECTS
Categorie: Eventi