RESIDENZE TEMPORANEE A FIRENZE Impianti alimentati dal fotovoltaico

Vista anche la presenza dell’impianto fotovoltaico, si è optato per un impianto di climatizzazione centralizzato, invernale ed estiva, alimentato elettricamente con unità esterna a flusso di refrigerante variabile tipo VRF, condensata ad aria, ad espansione diretta, del tipo ad inverter a pompa di calore (gas R410a) di potenza nominale in riscaldamento pari a 44.1 kW e in raffrescamento pari a 39,2 kW. La distribuzione interna a ciascun alloggio avviene con unità canalizzate poste nel controsoffitto del disimpegno che convogliano in ciascun locale l’aria trattata tramite condotti insonorizzati e bocchette di diffusione ad alette orientabili. L’utilizzo dell’impianto da parte di ciascun utente è completamente autonomo grazie al pannello di comando e controllo posto in ciascun appartamento che permette l’impostazione di orari personalizzati e della temperatura desiderata sia in estate che in inverno. Il sistema di controllo installato permette anche la ripartizione dei consumi in funzione dell’effettivo utilizzo da parte di ciascun condomino. La distribuzione delle tubazioni avviene in parte nel sottotetto ed in parte in cavedi tecnici che attraversano gli alloggi in senso verticale.
La produzione di acqua calda sanitaria avviene in maniera autonoma per ciascun alloggio con scaldaacqua a pompa di calore ad alta efficienza energetica dotato di resistenza elettrica integrativa il cui l’utilizzo è limitato al solo caso di emergenza.
Nell’edificio non è previsto alcun allaccio alla rete del gas metano in quanto, privilegiando l’utilizzo dell’energia elettrica per la presenza dell’impianto fotovoltaico, anche i fuochi della cucina sono elettrici del tipo ad induzione.
L’impianto elettrico è realizzato secondo le dotazioni previste dalla norma CEI 64-8 allegato V3; è inoltre dotato di impianto domotico per la gestione di energia con priorità dei carichi, in grado di disattivare e riattivare i carichi con la priorità impostata in modo da gestire automaticamente la potenze elettrica a disposizione di ogni alloggi (4.5kW).
Gli alloggi sono dotati di impianti di ricezione TV terrestre digitale e satellitare.
La distribuzione elettrica all’interno degli alloggi è posta nel controsoffitto con calate a parete dietro al cartongesso.
La distribuzione elettrica condominiale si sviluppa con canalizzazioni metalliche staffate a parete sul ballatoio condominiale.

da Modulo 384