Renzo Piano progetta il nuovo Palazzo di Giustizia di Parigi

La giustizia francese rinnova la propria immagine: a Batignolles sorgerà, entro il 2017, il nuovo ed imponente palazzo istituzionale, che ospiterà il Tribunale di Grande Istanza della città, la Corte di Polizia e dei giudici distrettuali. La firma per il Palazzo di Giustizia è di Renzo Piano, l’architetto di fama internazionale che ha vinto, insieme al gruppo edile Bouygues Batiment-Ile-de-France, il contratto per la progettazione, la costruzione e la manutenzione dell’enorme complesso, un grattacielo di 160 metri nel nuovissimo quartiere del diciassettesimo arrondissment di Parigi. 66.000 metri quadri di superficie sono destinati ad ospitare un centinaio di aule del tribunale ed un afflusso di circa 8.000 persone ogni giorno, dati per cui fervono già lavori di ampliamento della rete dei mezzi pubblici. Parte del piano Grand Paris, l’imponente edificio verrà con ogni probabilità avviato nel marzo 2012, quando inizieranno i lavori per lo scavo delle fondamenta.