Pubblicato il 24 marzo 2014

RENZO PIANO. Electaarchitettura

Francesco Dal Co ha individuato i momenti salienti della carriera di Renzo Piano a iniziare dai primi lavori della metà degli anni Sessanta del secolo scorso per arrivare a opere completate nel 2013. Le ha interpretate a partire dalla storia di cui ciascuna di esse è il risultato.

Il libro inizia con un lungo saggio dedicato alla progettazione e costruzione del Centre Georges Pompidou (1971-1977) a Parigi. Di questa opera, che ha segnato la storia dell’architettura contemporanea, l’autore ha preso in considerazione tutti gli aspetti a partire dallo svolgimento del concorso vinto da Piano e Rogers, alle complesse fasi costruttive sino ai modi in cui l’opera è stata accolta quando fu inaugurata e alle reazioni che ancora oggi suscita.Per compiere questo tragitto in maniera completa sono state indagate fonti inedite, recuperati disegni originali ed è stata ordinata una straordinaria serie di immagini che documentano le fasi costruttive e le vicende di uno dei più straordinari cantieri del Novecento

Francesco Dal Co ha poi esaminato in profondità, spesso avvalendosi di documenti inediti, altre opere di Piano, individuando così quelle che ritiene siano state le principali tappe della carriera dell’architetto oggi il protagonista indiscusso della scena internazionale. Queste opere sono: Uffici B&B a Novedrate (Como), The Menil Collection a Houston, la sede del “New Yok Times” a New York, la sede di RPBW a Punta Nave (Genova), il Centro Culturale Jean-Marie Tjibaou a Nouméa (Nuova Caledonia), l’Ampliamento dell’Art Institute a Chicago, la nuova Morgan Library a New York, l’Auditorio Niccolò Paganini a Parma, il Piano Pavillion accanto al celebre Kimbell Museum di Louis I, Kahn a Fort Worth. 
Il resto delle opere costruite dal 1964 ad oggi e gli apparti informativi completano il volume.


Autore:  Francesco Dal Co
Titolo: Renzo Piano
Editore:  Electaarchitettura
Isbn: 978883709996
Prezzo:  75 euro
Pagine:  544