Reiser + Umemoto a Dubai: completata la torre O-14

Un involucro fluido che diviene pelle, struttura, immagine: così si presenta l'ultimo lavoto ultimato dello studio newyorkese Reiser + Umemoto nella capitale degli Emirati Arabi Uniti. Una torre di 22 piani ad uso terziario dotata di un guscio in cemento faccia a vista con aperture amorfe che consentono aereazione, illuminazione, schermatura solare. L'edificio è ubicato in prossimità della Business Bay's di Dubai e arricchisce uno skyline già ampiamente costellato da realizzazioni firmate da architetti internazionali.