Pubblicato il 12 giugno 2018

Progetto CMR si aggiudica “The Italian Lifestyle Panda Award” per il masterplan di Manjiangwan

Il 9 giugno 2018 a Shanghai, all’Italian Grand Gala Panda d’Oro Award, lo studio milanese Progetto CMR si è aggiudicato il premio “The Italian Lifestyle Panda Award”, il riconoscimento istituito dalla Camera di Commercio Italiana in Cina che premia le società, italiane e cinesi, che si sono distinte nella promozione delle relazioni tra i due Paesi.
Lo studio, che dal 2002 è presente nel mercato cinese con sedi a Pechino e Tianjin, è stato premiato per il masterplan di di Manjiangwan, primo esempio di villaggio di nuova realizzazione concepito secondo i canoni di Città Slow. 

Il progetto, infatti, prevedeva la realizzazione di un villaggio ecosostenibile di 132.600 metri quadrati che, perfettamente integrato con il paesaggio circostante, richiamasse le caratteristiche architettoniche dei tipici villaggi di montagna italiani. 

Massimo Roj, fondatore e global CEO di Progetto CMR, ha dichiarato “È un grande onore aver ricevuto questo importante riconoscimento, che dimostra ancora una volta quanto la Cina sia importante per noi, per la nostra azienda; abbiamo creduto nelle enormi potenzialità di questo mercato fin dagli inizi, un mercato in cui abbiamo investito molto e che ha ripagato i nostri sforzi. Ottenere questo premio, insieme ad altri risultati positivi ottenuti in questi anni, è stato possibile grazie ad un grande lavoro di squadra, e rappresenta uno stimolo ulteriore in noi nel promuovere la progettazione sostenibile e human-centered in Cina!” 

Crediti fotografici: Progetto CMR
Progettista: PROGETTO CMR
Categorie: Architettura