Pubblicato il 16 dicembre 2018

Progettazioni per 58mln per il piano di recupero sismico degli immobili statali

L'Agenzia del Demanio dà il via ad un piano per la riduzione del rischio sismico degli edifici dello Stato, grazie alla riqualificazione degli immobili con un programma da 950 milioni per i prossimi 10 anni, stanziati con la Legge di Bilancio 2017.
Le varie fasi di questo complesso percorso preso in carico dall'Agenzia del Demanio si articolerà in diverse fasi e terrà conto di tre macro attività: 
- indagini di vulnerabilità sismica ed energetica e i progetti di fattibilità tecnico ed economica (Pfte),
- progettazione definitiva ed esecutiva degli interventi necessari
- i lavori sugli immobili. 

Con un importo complessivo di circa 58 milioni, l'Agenzia dà il via entro la fine dell'anno ai primi 24 bandi di gara ai quali sono chiamati a partecipare i professionisti del settore per effettuare i lavori suddetti. 

Gli immobili, circa 800 sul suolo italiano, si concentrano principalmente nelle aree a rischio sismico 1 e 2 (più critiche). 
Per quanto concerne la Calabria, dove è partito un primo bando, ve ne sono 112 nella provincia di Reggio Calabria, 62 nella provincia di Cosenza, 39 nella provincia di Catanzaro, 16 nella provincia di Vibo Valentia e uno a Crotone. 

Il bando è aperto a professionisti singoli o associati e società di professionisti in forma singola o associata, società di ingegneria. 
I lavori riguarderanno le verifiche di vulnerabilità simica e strutturale, verifica dell'interesse archeologico, diagnosi e certificazione energetica, rilievo geometrico, architettonico, impiantistico, strutturale, topografico, fotografico e materico, progetto di fattibilità tecnico-economica per interventi strutturali da restituire in modalità Bim. 

La modalità di gestione della gara d'appalto sarà telematica (attraverso il portale MePA) per le procedure negoziate di affidamento dei servizi di architettura e ingegneria inferiori a 100mila euro, e attraverso il portale acquisti dell'Agenzia del Demanio per le procedure aperte di importo pari o superiore a 100mila euro e per tutte le categorie non presenti su MePA.
Categorie: Professione
Operatori: AGENZIA DEL DEMANIO