Pubblicato il 28 marzo 2014

PROGETTAZIONE - UN MODERNO COLOSSEO COME STADIO DELLA ROMA

È stato recentemente presentato il nuovo Stadio della AS Roma, progettato dall'architetto Dan Meis, riconosciuto come uno dei più importanti progettisti di impianti sportivi del mondo.
L’impianto avveniristico, che vuole evocare una delle icone romane più amate e caratteristiche, il Colosseo, conta 52.000 posti e verrà finanziato privatamente senza l'ausilio di fondi pubblici. L'impianto sorgerà in un'area a sud di Roma che comprende l'attuale ippodromo dismesso di Tor di Valle, tra il Tevere e la via Ostiense, appena all'interno del Grande raccordo anulare.
lo stadio verrà costruito, entro l'estate 2016, adottando le più moderne tecnologie, realizzato in acciaio e vetro e con una facciata in pietra che richiamerà gli archi dell’Anfiteatro Flavio. L’opera sarà poi completata da una copertura di vetro opaco e teflon che proteggerà gli spettatori dagli eventi atmosferici.
L'infrastruttura comprenderà anche un ampio spazio commerciale con negozi, ristoranti, bar e il museo interattivo sulla A.S. Roma; funzionando così sia come complesso sportivo che come centro d’intrattenimento.