Pubblicato il 26 febbraio 2014

Pisa: fondi destinati alla riqualificazione dell’edilizia sociale

Dai fondi regionali, una prima tranche di 752 mila euro versata nelle casse dell’Apes, l’azienda che gestisce il patrimonio pubblico di Pisa. Una cifra che copre il 60% del finanziamento totale e che servirà a rispondere all’emergenza abitativa di cui la città soffre da tempo e che non sembra diminuire. 
Oggetto delle risorse rese disponibili sono gli alloggi di risulta che, prima di poter essere riassegnati, devono subire interventi di ristrutturazione e messa a norma. 22 alloggi saranno pronti già per la fine di marzo, altri 60 lo saranno per giugno, in attesa della restante fetta del finanziamento. 

(fonte ANSA)