Peter Pichler nel team per il nuovo distretto di Taiping

Il team di progettisti di cui fa parte anche lo studio milanese diretto da Peter Pichler si è aggiudicato il concorso per la realizzazione di un nuovo distretto polifunzionale a Taiping, nel sud della Cina.
Lo studio milanese di progettazione diretto da Peter Pichler è parte del team vincitore del concorso di architettura bandito al fine di realizzare un nuovo distretto urbano a Taiping, nel sud della Cina. 
Il team vincitore vede la presenza, insieme a Pichler, di Daniele Colombati, Gianluigi D'Aloisio, Giovanni Paterlini, Cem Özbasaran, Simona Alù, Silvana Ordinas. 

Il progetto ha come committente il Keycity Group e prevede un intervento su un’area di 100.000 mq da sviluppare attraverso la costruzione di hotel, appartamenti, uffici, attività commerciali, parchi e parcheggi. Il distretto – i cui lavori termineranno entro il 2022 – si troverà immerso in un grande parco verde.
I primi rendering mostrano 5 volumi di diversa altezza ispirati ai terrazzamenti naturali dei campi da riso. Inoltre, importante per i progettisti è stato l’utilizzo del legno in facciata e del bambù per scandire le terrazze dei vari piani.
Categorie: Architettura