Pubblicato il 24 gennaio 2017

Starbucks pianterà palme e banani in piazza Duomo a Milano

Starbucks, che a breve aprirà il suo primo negozio in Italia, sponsorizzerà il rinnovamento delle aiuole in piazza Duomo, dove saranno piantumati alberi esotici come palme e banani. Questo l'esito del bando di sponsorizzazione lanciato da Palazzo Marino e vinto dalla multinazionale statunitense.
Nell’area ovest della piazza ci saranno filari di palma che si alterneranno a quelli di banano, creando un gioco di vegetazione di grandi foglie sempreverdi. Saranno inoltre piantati arbusti, graminacee e piante perenni con fioriture alternate durante le stagioni in varie tonalità di rosa: in primavera ci sarà un tappeto di bergenia, durante l’estate i grandi fiori di ortensia, in autunno le infiorescenze delle canne giganti cinesi.  
L’installazione ornerà la piazza per tre anni. I lavori inizieranno nei prossimi giorni con il trapianto dei 24 carpini e dei 9 clerodendri attualmente presenti sulle aiuole. Nello specifico le piante saranno spostate tra via Salomone e parco Galli, e tra via Gonin e via Giordani. All’operazione, che durerà circa un mese, seguirà la posa a dimora di palme, banani e sottobosco rosa. 
«Il progetto, che ha ricevuto il benestare della Soprintendenza - sottolinea l’assessore al verde Pierfrancesco Maran -, dimostra come queste forme di collaborazione tra pubblico e privato siano proficue nel trovare soluzioni che rendano più belle e curate le aree verdi della città. Le piante sempreverdi daranno un tocco esotico alla piazza, mentre gli alberi attualmente presenti verranno ripiantati in altre aree di Milano».
Categorie: Mercato