Pubblicato il 22 marzo 2019

Milano città ecosostenibile: la Green City Map disponibile al MCE In the City

È in distribuzione gratuita la Milano Green City Map, la prima mappa dedicata alle soluzioni “green” con certificazione ambientale del capoluogo lombardo, un documento importante che racconta l’evoluzione in materia di sostenibilità della città.
Milano, infatti, è tra le città europee che negli ultimi decenni ha accolto maggiormente la sfida per una trasformazione urbana verso un modello di città sostenibile e smart. Un cambiamento importante, frutto di una alchimia fatta di imprese, di progettisti, di pianificatori, di cittadini, di investitori, di lungimiranza politica bipartisan, e di tanta milanesità, caratteristica di una città che è sempre stata aperta e accogliente. 

Per far conoscere questo importante cambiamento non solo agli addetti ai lavori ecco che su iniziativa di Green Building Council Italia, con il patrocinio del Comune di Milano e il supporto di MCE Mostra Convegno Expocomfort prende vita la Milano Green City Map, la prima mappa che aiuta a identificare tutti gli edifici che hanno adottato protocolli di certificazione energetica e ambientale. 

La costruzione di questa mappa “Milano Green City” ha riservato non poche sorprese. Ben 200 edifici “green” certificati o in corso di certificazione, intere aree che diventano distretti “green” con un impatto anche visivo che tutti ci invidiano, 93 colonnine di ricarica per veicoli elettrici. (che diventeranno 1000 nel 2020), 290 postazioni di bike-sharing Bike-mi con 3.650 biciclette e 1150 a pedalata assistita e 218 km di itinerari ciclabili.  

L’idea di questa mappa nasce dalla volontà di far conoscere ai cittadini l’evoluzione della città, del suo impianto urbanistico, permettendo loro di comprendere l’innovazione degli edifici di nuova costruzione e delle ristrutturazioni dei palazzi storici e guardare alla città sotto nuove prospettive” – dichiara Giuliano Dall’O’, presidente di Green Building Council Italia. 

La Milano Green City Map ci accompagna passo dopo passo tra le strade della città, presentando tutti gli edifici ecosostenibili e certificati, per comprendere come la rivoluzione sia oggi realmente sotto gli occhi di tutti” – ha sottolineato Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia, organizzatore delle iniziative di MCE In the City.  

Gli edifici, i distretti, le piste ciclabili, sono solo alcuni degli elementi che caratterizzato il cambiamento della città di Milano” – ha concluso il professor Dall’O – “Siamo solo all’inizio di una trasformazione che cambierà completamente nei prossimi anni il volto della città e il modo di vivere di chi ci vive, chi ci lavora o chi più semplicemente la visita. Una nuova normalità che già oggi ci presenta il cambiamento e che noi, con questa mappa unica nel suo genere, vogliamo testimoniare”.

La Milano Green City Map sarà disponibile gratuitamente all’interno delle installazioni di MCE In the City (Piazza Cordusio, Via Dante e Largo Cairoli) fino al 24 marzo e scaricabile online sul sito del Green Building Council Italia.
Categorie: Architettura