Mecanoo Architecten vince il concorso per il nuovo campus MISIS

Lo studio Mecanoo Architecten ha vinto il concorso internazionale per la progettazione di un nuovo campus per l’Alloy and Steel Institute (MISIS) in Russia. Il nuovo complesso, che verrà con ogni probabilità ultimato nel 2015, occupa 10.000 acri di terreno in un nuovo quartiere di Mosca: il lotto ospiterà sette dipartimenti, diversi istituti di ricerca, una biblioteca, un centro commerciale, un hotel, bar, caffè, negozi, un parco attrezzato per le attività sportive. Entro il masterplan ideato dagli architetti olandesi sono previsti anche 10.000 alloggi per studenti e circa 3.000 unità abitative per i docenti dell’istituto universitario. Il polo culturale ed educativo, leader nel settore della ricerca sui metalli e materiali, ha come obiettivo l’esibizione dell’eccellenza scientifica raggiunta e la creazione di un ambiente di lavoro unico per i suoi utenti, che sia in grado di attrarre i migliori talenti nazionali ed internazionali. “Innovazione, ricerca scientifica e successo commerciale”, utilizzando le parole di Francine Houben, leader di Mecanoo Architecten,  sono i tre punti su cui è stato sviluppato questo progetto.
Categorie: Eventi