Pubblicato il 6 dicembre 2016

Made Expo lancia Osservatorio Made Expo

Una serie di approfondimenti di respiro internazionale su macro-temi verticali, intercettando chiavi di lettura utili per il mondo che sarà. Si chiama Osservatorio MADE expo e rientra nelle nuove strategie che stanno arricchendo la progettualità della fiera milanese dedicata ad architettura ed edilizia. 
MADE expo, la piattaforma di incontro privilegiata per aziende, architetti, progettisti, serramentisti, imprese di costruzione, rivenditori e operatori del settore che dall’8 all’11 marzo 2017 inaugura la sua ottava edizione, ha avviato un nuovo laboratorio di ricerca che ha lo scopo di intercettare i principali trend dal mondo dell’architettura e dell’edilizia. MADE expo ha sempre avuto una forte spinta alla circolarità dei saperi, investendo in incontri, mostre e convegni, e creando un contesto culturale di altissimo livello. 
Osservatorio MADE expo avrà un occhio sull’estero, alla scoperta dei progetti più significativi e di tendenza, e uno sul mercato Italia, per raccontare come le aziende espositrici esplorino soluzioni innovative in grado di affrontare i nuovi bisogni abitativi. È costantemente arricchito dalle voci di influencer ed esperti di settore. La prima di queste puntate affronta il tema del Comfort abitativo e parte da una domanda: le nostre case possono essere belle, sostenibili, accoglienti, ma sono anche confortevoli? 
E poi: quali sono i fattori che devono necessariamente incidere sulla progettazione architettonica? È possibile progettare il colore? E la luce? E l’acustica? E l’aria che respiriamo?
Categorie: Eventi