Pubblicato il 9 marzo 2015

Lombardini22 ospita Juhani Pallasmaa, Milano il 25/3

Nell’ambito del ciclo di incontri "Empatia degli Spazi".

L'architetto e filosofo finlandese Juhani Pallasmaa arriva in Italia per un ciclo di conferenze in cui racconta il suo modo di fare e di pensare l'architettura.
La tappa centrale è prevista il 25 marzo a Milano da Lombardini22 con un intervento (in lingua inglese) intitolato "Touch of light. Tactility and mood of illumination” in cui indaga l’aspetto tattile e umorale della luce.
L’incontro è il terzo appuntamento del ciclo Empatia degli Spazi organizzato da Lombardini22 e incentrato sul rapporto tra cervello, corpo e spazio.

Pallasmaa è da sempre legato alle tematiche della percezione e dell’interazione sensoriale, sia come progettista che come teorico. Pallasmaa sostiene che soltanto un’architettura che preveda un’esperienza multi-sensoriale può essere davvero significativa; la materia dell’architettura è in questa immersione vissuta nell’esperienza spaziale.
Empatia degli Spazi è un ciclo di incontri ideati da Lombardini22 col fine di indagare il complesso rapporto tra Architettura e Neuroscienze.


data: mercoledì 25 marzo, ore 18 
Sede: c/o Lombardini 22 - via Elia Lombardini 22, Milano
Ingresso libero
Categorie: Eventi