Un anno pieno di riconoscimenti per Lombardini22

Lo studio di Architettura e Design Lombardini22 nasce nel 2007 dall'idea di sei giovani professionisti. Oggi, dopo 10 anni, il gruppo comprende 140 persone, i progetti sono sempre più interessanti ed innovativi, i riconoscimenti sono molteplici.

Il 2017 è stato un anno pieno di soddisfazioni per lo studio milanese. Tra i premi, il Digital&Bim Award 2017 per il progetto Ponti ciclopedonali sul Naviglio Grande a Milano, ponti dal valore tecnico-costruttivo, architettonico e paesaggistico. Ed ancora, Lombardini22 ha ricevuto un doppio riconoscimento, The American Architecture Prize 2017 ed il German Design Award 2018 per la Microsoft House a Milano. Il progetto prevede un edificio di 6 piani, in vetro ed acciaio, con aree di lavoro open space, sale riunioni, ambienti altamente flessibili. La giuria del German Design Award 2018 ha premiato anche il progetto Holcom HQ a Beirut.

Per il settore della Restauro e riqualificazione, lo studio ha ricevuto il primo premio CNCC Design Award 2017 per il progetto Centro dei Borghi a Pisa, e la menzione speciale per i progetti del Centro Commerciale Auchan Porte dell'Adige(Bussolengo) e per il Valmonte Outlet a Roma. 
Inoltre, per la categoria Renovation-Future, il progetto Fatebenefratelli 14 a Milano riceve il premio The Plan 2017 e BSA 2017. A fare la differenze è stato il connubio tra il rispetto delle caratteristiche salienti dell'edificio esistente e l'introduzione di elementi nuovi per un aggiornamento tecnico-funzionale dello stesso.

"Architettura, interior design nel settore uffici, BIM, tecnologia, sostenibilità, grandi spazi del retail: i premi vinti sono arrivati dalle diverse anime che rendono Lombardini22 la terza società di architettura in Italia in base al fatturato", affermano i progettisti.
Categorie: Architettura