Lo studio Citterio-Viel per la Taipei Sky Tower

Lo studio di progettazione Citterio-Viel darà vita da un edificio a torre alto 280 metri ispirato alla forma di una canna di bambù e alle colonne scanalate dell'antica Grecia.
Il nuovo progetto firmato Antonio Citterio Patricia Viel & Partners prevede la realizzazione della Taipei Sky Tower, nella città di Taipei (Taiwan). 

Il progetto, che prende ispirazione dalla forma della canna di bambù e dalle colonne scanalate dell’antica Grecia, consiste in una torre alta 280 metri di proprietà della società di real estate Riant Capital Limited. 
La torre è difatti caratterizzata da un involucro curvato in vetro verde, dal profilo scanalato, ed ospiterà due brands della catena di hotel di lusso Hyatt Hotels. 
Lo studio Citterio-Viel si occuperà della realizzazione del Park Hyatt Taipei, mentre lo studio di Shanghai Neri&Hu prenderà in carico la progettazione degli ambienti interni del secondo hotel ospitato nella torre, il Taipei Andaz. La scelta di designare due diversi studi professionali per sviluppare i due hotel ha le sue ragioni proprio nel voler dare un’impronta diversa ai due brands. 
I lavori di realizzazione della Taipei Sky Tower saranno completati entro il 2020.

Crediti fotografici: Antonio Citterio Patricia Viel